Promouvoir l'image unifiée du tourisme national

Facebook logo Twitter logo Youtube logo Slideshare logo

“UNA STELLA” ALL’ITALIA: RICONOSCIMENTO TURISTICO RUSSO

Mar 13, 2015

L’Italia si è aggiudicata il Premio “Zvezda Travel.ru” edizione 2015 assegnato da Travel.ru,il principale portale turistico russo, che registra quasi 2 milioni di utenti al mese ed un indice di crescita del 10%, offre servizi turistici on-line, collabora con uffici turistici nazionali, operatori ed agenzie di viaggio, alberghi e compagnie di trasporto.
Scaturito dalle preferenze espresse direttamente dai consumatori, il punteggio finale ha privilegiato Milano quale migliore Città dello Shopping (secondo il 40,7% dei votanti).
I riconoscimenti turistici – statuette a forma di stella che vengono assegnati annualmente dal 2003 rappresentando uno dei premi turistici storici della Russia, suddivisi in 71 categorie – sono gli unici da parte dei consumatori in Russia e si caratterizzano anche come ricerca di mercato ed inchiesta sociologica, rilevando le preferenze ed i comportamenti dei turisti russi. Nel 2015 complessivamente hanno partecipato oltre 1100 candidati tra destinazioni turistiche, strutture ricettive e compagnie del settore ospitalità.
La cerimonia di premiazione, giunta alla 12-ma edizione, si svolgerà a Mosca, il 18 marzo prossimo, in occasione della MITT, una delle cinque Fiere Turistiche pilota del modo.
Ritireranno il premio il Direttore ENIT per l’area russa, Domenico Di Salvo, il Direttore Centrale Attività Produttive e Marketing Territoriale Settore Politiche del Turismo e Marketing Territoriale del Comune di Milano, Sergio Daneluzzi e il Direttore Centrale Turismo e Marketing  del Comune di Milano, Pollio Salimbeni.
Il sito Travel.ru esiste dal 1998 ed è il principale portale turistico nell’internet russo. Per gli utenti che sono i turisti e i viaggiatori fa da guida turistica in lingua russa su tutti i Paesi e le Regioni del mondo. I visitatori sono turisti russi, viaggiatori privati e specialisti dell’industria turistica.

Back to top