Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

Il CdA approva il bilancio

02 Mag, 2012

Il CdA dell' ENIT, convocato dal V. Presidente e Coordinatore degli Assessori Regionali al Turismo, Mauro Di Dalmazio dopo un'attenta disamina ha approvato, nella sua ultima riunione, il bilancio consuntivo per l'esercizio finanziario 2011 e il bilancio previsionale 2012.

Il trend in discesa dei finanziamenti statali destinati all'Agenzia negli ultimi anni (più di 49 ml di euro nel 2009 e 18 milioni e 600 mila euro nel 2012) ha comportato anche per l'anno 2011 la necessità di una rigorosa azione di contenimento della spesa. Nonostante la politica di maggior rigore adottata nelle spese di funzionamento – in diminuzione di circa il 26% nel triennio 2009-11 – le minori disponibilità di fondi promozionali non hanno influito parimenti sull'azione promozionale e sui risultati di incoming dell'Agenzia, che con strumenti e forme di promozione innovativa ha, comunque, ottemperato ai propri compiti istituzionali nei confronti dei vari attori dell'offerta turistica italiana.

L'avanzo di gestione presente nel bilancio 2011, derivante sia da queste forti economie gestionali che dalle entrate aggiuntive generate della Carta dei Servizi, consentirà quindi all'ENIT di coprire lo squilibrio 2012 tra entrate correnti ed uscite correnti e di destinare circa 6 milioni di euro alle strategie promozionali dell'anno in corso.

2 maggio 2012

Back to top