Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

Workshop Italia nell’Expo di Yeosu

14 Mag, 2012

L'ENIT ha messo in agenda il 30 maggio prossimo un workshop, in occasione dello svolgimento dell'International Exposition Yeosu Korea 2012, per presentare le nuove proposte ed i pacchetti dell' offerta turistica italiana alla domanda coreana.

L'incontro operativo – programmato nell'area del Padiglione Italia – è organizzato dall'Antenna ENIT di Seoul in collaborazione con il Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo ed il Commissario Generale per le Esposizioni Internazionali 2012 del Ministero degli Affari Esteri.

I sellers italiani che hanno aderito all'iniziativa avranno l'opportunità di incontrare i buyers del mercato coreano interessati sia all'offerta leisure che a quella nautico-balneare, visto che l'Expo di Yeosu quest'anno ha, come tema, "Coste e oceani che vivono".

L'Italia e' una destinazione ambita dal pubblico coreano grazie soprattutto alla consolidata immagine di cui gode quale Paese di arte, cultura, tradizioni eno-gastronomiche, musica e moda. Fra le motivazioni di viaggio un posto di rilievo se lo ritaglia anche quella religiosa (il 12% circa della popolazione coreana, infatti, si professa di fede cattolica, la percentuale più alta in Asia dopo le Filippine).

Gli ultimi dati disponibili dell'ISTAT, fotografano un trend in aumento dei viaggiatori coreani in Italia che privilegiano i circuiti delle grandi città d'arte tradizionali, come Roma, Firenze, Venezia, Napoli, Torino e Milano, ma anche località come Verona, le Cinque terre, le Dolomiti, Orvieto e Siena.

11 maggio 2012

Back to top