Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

Giovani giapponesi l'Italia è pronta ad accogliervi

07 Giu, 2010

Su due web sites (4travel e AB Road), molto visitati dal pubblico giovanile, l’ ENIT di Tokio lancerà nei prossimi mesi una Campagna promozionale

diretta a catturare l’attenzione di questo target che privilegia le esperienze virtuali a quelle reali, attraverso l’uso di smart phones, pc, i-pad, i-phones, etc, con un invito a vedere di persona l’Italia ed i luoghi dove è nata la Civiltà Romana, dove si è diffuso il Rinascimento,i grandi musei e le collezioni d’arte, i Siti Unesco, l ‘enogastronomia, con tutte le sue specialità straordinarie che rendono l’ Italia famosa in tutto il mondo.

Il primo sito, 4travel, è il più cliccato in Giappone nel campo dei viaggi online dal 2004, vanta 4,8 milioni di visitatori esclusivi al mese, con oltre 40 milioni di pagine cliccate (inclusi utenti su smartphone e su mobile services). Il maggior numero dei visitatori viene annoverato tra il pubblico femminile, con oltre il 58% del totale, in una classe di etá tra i 20 ed 40 anni, con un reddito medioalto. Il sito vanta, tra i 4,8 milioni di visitatori, oltre 87mila utenti registrati, (quindi fidelizzati ed assidui), che possono venir considerati, a buon titolo, veri e propri “opinion leaders”, diffusori del messaggio di 4travel tra i propri conoscenti ed amici.

Il secondo sito selezionato, AB Road, più esclusivo e specializzato, riscuote grande seguito presso il pubblico femminile (di per sè meno “web addict” e piú aperto alle proposte di viaggio), ma ingloba anche fasce di giovani comprese tra i 18 e i 29, persone della classe di 30-40 anni, che vogliono scoprire (o riscoprire) i luoghi dove sono stati o si sarebbero voluti recare in vacanza.”. AB Road, può venir considerato molto “Italy minded” e, per questo, adatto a sostenere la campagna promozionale ENIT. La tendenza degli utenti di AB Road, si orienta generalmente soprattutto sull’acquisto di package tours con ottimo rapporto qualità/prezzo, per il pubblico giovane che si reca in Europa, di cui l’Italia é al destinazione principale in Giappone.

La Campagna ENIT comprende reportage originali su Milano, Roma e Napoli, presentando aspetti non convenzionali delle città, con visite a quartieri “non turistici” ma culturalmente interessanti ed originali, in grado di attirare l’attenzione degli utenti più evoluti, ma anche di quelli che hanno già visitato l’Italia senza soffermarsi troppo su particolari gioielli culturali o architettonici. Altri contributi editoriali proposti sono sulla Sicilia e sulle città d’arte minori.

E’ possibile, sul sito, trovare links diretti ai maggiori tour operators per la vendita diretta di pacchetti online.

La promozione costituisce un follow up di quelle realizzate negli scorsi anni, nel corso della “Primavera Italiana in Giappone 2007” e di “Italia in Giappone 2009” e costituisce un vero e proprio investimento sugli ospiti di domani.

“L’offerta turistica italiana – sottolinea il Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini – è da tempo in Giappone più popolare rispetto all’offerta degli altri Paesi europei, che costituiscono i competitori diretti. Creare motivazioni nuove, andare verso nuovi target, come i giovani consumatori di viaggi per i quali vale molto il “il passaparola on line”, risponde ad un disegno strategico che guarda al futuro ed a scelte comunicazionali mirate a suscitare ed intercettare desideri ed esigenze di questo importante target di domanda”.

Back to top