Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

Arriva in India "Italia Comes to You"

06 Nov, 2012

Si terrà l'8 novembre prossimo, presso il Taj Lands End di Mumbai, la conferenza stampa di presentazione del Progetto ENIT “Italia Comes to you” che, dopo aver già percorso la Russia, la Cina e il Brasile riscuotendo grande partecipazione di pubblico e attenzione da parte dei Media, oltreché delle Regioni e degli operatori interessati, farà tappa in India, il Paese che oggi rappresenta l’1,5% del PIL mondiale, candidato a diventare nei prossimi decenni la terza economia del pianeta.

La prima città indiana ad ospitare la Manifestazione dedicata all’Italia dei territori e alla sua cultura, sarà Mumbai (16-20 novembre), poi seguiranno Delhi (5-9 dicembre) e Bangalore (17-21 dicembre).

Nel corso delle cinque giornate sono previsti seminari tematizzati, come “Italy from the artist’ eyes”, insieme ad incontri dedicati ad alcuni degli Istituti italiani presenti in India; proiezioni di film ed una sfilata di moda “Be cool in Italy”.

Per accorciare le distanze tra l’Italia e l’India, Paese culturalmente molto distante dal nostro, l’ENIT-Agenzia punterà sulla formazione finalizzata a facilitare contatti e business tra i rappresentanti delle nostre aziende e di quelle indiane, che avverrà sia online (attraverso il sito Italiacomes to you.com) che offline, con un seminario approfondito prima degli incontri b2b.

Sui social network Facebook (Italy comes to you) e Twitter (“@italycomestoyou”) verrà presentata l’Italia come brand e data visibilità alle Regioni ed alle Aziende che parteciperanno.

“Questa nuova edizione del Progetto “Italia Comes to you” ci consentirà di consolidare, sul campo, la reciproca conoscenza tra l’Italia e l’India. Le tappe di Mumbai, Delhi e Bangalore, che si confermano come bacini principali di formazione dei flussi turistici verso il nostro Paese, offriranno una straordinaria opportunità di approfondimento delle peculiarità del variegato e vasto mercato indiano”, sottolinea il Presidente dell’ ENIT, Pier Luigi Celli. Si conferma in questa nuova esperienza il valore aggiunto che un’autentica, e ritrovata, sinergia tra ENIT, Regioni ed operatori turistici può rappresentare per l’offerta turistica italiana”.

 

6 novembre 2012

Back to top