Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

Radaelli all’ASILS “Il nostro idioma affascinante strumento di promozione per l’immagine Italia”

19 Feb, 2015

Intervenendo al Convegno Asils-Associazione Scuole Italiano come Lingua Seconda, svoltosi a Roma sul tema “La lingua italiana come strumento di dialogo interculturale, sviluppo e crescita economica”, il Commissario Straordinario di ENIT-Agenzia Nazionale per il Turismo Cristiano Radaelli, ha dichiarato:

“Lo studio dell'italiano presso le scuole basate in Italia costituisce una leva non utilizzata per promuovere viaggi, turismo, occupazione nel nostro Paese.”

Da anni l’ENIT lavora per la promozione dello studio e diffusione della lingua italiana in collaborazione con gli Istituti di Cultura all’estero, ribadendo l’impegno per una politica e un processo di integrazione internazionale. L’insegnamento dell’italiano si inserisce in un contesto di attività sostenute dal Sistema Paese per una più approfondita conoscenza della cultura e della nostra storia nel mondo.

“La lingua italiana – ha aggiunto Radaelli - è la 4° seconda lingua studiata al mondo e questo riflette l'interesse per la nostra cultura e la nostra creatività.  Le scuole di lingua italiana rappresentano quindi un potenziale ancora inespresso che dobbiamo promuovere e sviluppare per creare valore in Italia.”

Roma, 19 febbraio 2015

Back to top