Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

IN BRASILE IL PROGETTO ENIT “ITALY COMES TO YOU"

22 Set, 2011

E’ stato presentato ieri a San Paolo del Brasile il Progetto ENIT, “Italy Comes to you”, nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Salvatore Costanzo, Direttore dell’ Area Sud America dell'ENIT, il Sen. Edoardo Pollastri, Presidente della Camera di Commercio Italo-Brasiliana, il Console Generale Mauro Marsili, Tasso Gadzanis, Vice Presidente della São Paulo Turismo, Guilherme Furegato Mattar, Vice Assessore di Relazioni Internazionali, Marcos Belizário, Assessore delle Persone con Disabilità e Mobilità Ridotta, Eduardo Jorge, Assessore del Ambiente e Verde e Andreas Ferrarese, Ministro Consigliere dell'Ambasciata d'Italia in Brasile

Il Progetto promosso dall’ ENIT sulle quattro grandi economie emergenti del pianeta: Brasile, Russia, Cina ed India è finalizzato a far conoscere al pubblico brasiliano e agli operatori turistici il meglio dell'offerta turistica e produttiva italiana, mediante l'allestimento nel Parco Ibirapuera di San Paolo di uno spazio multifunzionale a cupola di mille metri quadrati dove faranno bella mostra le eccellenze della cultura e del turismo italiano che esercitano un fortissimo richiamo sul popolo brasiliano, anche per gli stretti legami tra le millenarie culture dei due Paesi.

Uno dei pilastri del Progetto sarà l'esposizione ''l'Italia vista dagli artisti stranieri'' che offrirà all’attenzione del pubblico le opere realizzate da 10 artisti brasiliani, invitati dall'ENIT a percorrere per 10 giorni diverse regioni turistiche della Penisola. Il compositore italo-brasiliano, Franco Cava, ha registrato una canzone, dal titolo ''Mediterralia'', in italiano e in portoghese, che fungerà da inno dell'evento.

''Italia comes to you'' ha già percorso le due tappe in Cina (Canton e Pechino) e dall’ 8 ottobre al 16 sarà a Shanghai, e' attualmente in corso in Russia a San Pietroburgo per passare poi a Ekaterinburgo dal 24 settembre al 2 ottobre: Sarà in India (Mumbai, New Delhi e Bangalore) nei mesi di marzo ed aprile del 2012.

A San Paolo, prima metropoli brasiliana ad ospitare l'evento e prima megalopoli ''italiana'' nel mondo, prenderà il via il 15 ottobre prossimo.

“I punti di forza dell’ospitalità italiana sono legati al grande fascino del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, all’enogastronomia ed ai legami storico-culturali che uniscono il Brasile all’Italia, (sono circa 30 milioni i brasiliani di origine italiana) rende noto il Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini. Ed il nostro Progetto in questo grande Paese, punta a consolidare ed ampliare la visibilità del brand Italia e dei prodotti turistici nazionali per intercettare dei nuovi flussi di incoming turistico da un mercato così promettente”.

Secondo i dati Embratur (Istituto Brasiliano di Turismo), l’Italia si posiziona al 4º posto, a livello europeo nelle preferenze dei turisti brasiliani, rispetto ai principali concorrenti e Roma, Firenze, Venezia e Milano risultano le città più gettonate, Sicilia, Sardegna e Campania le Regioni privilegiate.

Back to top