Promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

ENIT presenta in Brasile il Progetto "Italia comes to you"

18 Ott, 2011

Dopo il grande successo di partecipazione di pubblico e operatori delle tappe in Russia (Mosca, San Pietroburgo e Ekaterinburgo) e in Cina (Canton, Pechino e Shanghai), arriva in Brasile il Progetto “Italia Comes to you”, fortemente voluto dal Ministro del Turismo, Michela Brambilla e promosso dall’ENIT sulle quattro grandi economie emergenti del pianeta: Brasile, Russia, Cina ed India per far conoscere al pubblico brasiliano e agli operatori turistici il meglio dell'offerta turistica e produttiva italiana. Per nove giorni il Parco Ibirapuera di São Paulo fungerà da suggestivo supporto alla grande struttura a cupola nella quale le Regioni esporranno le peculiarità della loro offerta e faranno bella mostra le eccellenze della cultura e del turismo italiano che esercitano un fortissimo richiamo sul popolo brasiliano. In programma anche diversi workshop a tema per gli operatori interessati al Made in Italy. Una giornata, in particolare, sarà dedicata all’incontro con le associazioni italiane e brasiliane per la presentazione dell’ Italia come Paese accessibile.

Il giorno dell’ inaugurazione, la megalopoli più italiana del mondo, ha sottolineato ancora di più questa sua caratteristica ospitando l’esibizione dei cori degli alunni di scuole italiane che hanno cantato gli inni, italiano e brasiliano; mentre la città si riempiva di cicloamatori per la pedalata “Dal Brasile all’ Italia in bicicletta” che ha registrato grande partecipazione. All’evento è stato dedicato anche un inno specifico: “Mediterralia”.

“''La partnership tra istituzioni italiane, come quella realizzatasi per questo e altri Progetti tra Ambasciata ed ENIT – sottolinea il Direttore Generale dell’ ENIT, Paolo Rubini  – è di grande importanza per dare incisività all’azione del sistema Italia.

Il Brasile è la settima potenza economica mondiale, la prima del Sudamerica e rappresenta un mercato che esprime interesse crescente verso le nuove destinazioni del turismo italiano, come attestano gli ultimi dati della Banca d’Italia che per quanto riguarda i turisti provenienti dai Paesi BRIC, nei primi sette mesi del 2011, registra una spesa di 1.125 milioni di euro, cioè +23,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: Gli incrementi sono elevati in particolare dal Brasile: 228 milioni di euro:+ 21,3% (gennaio-luglio 2011).”

Ricordando che le altre tappe brasiliane di “Italia comes to you”, saranno Porto Alegre (dal 29 ottobre al 6 novembre) e Rio de Janerio (dal 12 al 20 novembre), il Dirigente dell’Area Sud America dell’ ENIT, Salvatore Costanzo, ha aggiunto che “nelle preferenze dei turisti brasiliani l’Italia si posiziona al quarto posto a livello europeo e Roma, Firenze, Venezia e Milano risultano le più gettonate; Sicilia, Sardegna e Campania le Regioni privilegiate”.

 
18 ottobre 2011
Back to top